Maiale di Cinta Senese al Morellino

Ingredienti per 6 persone
700 g di maiale di Cinta Senese
1/2 bottiglia di Morellino di Scansano
1/2 cucchiaio di semi di finocchio
3 foglie di salvia
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaio di miele di castagno
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiaini di olio extra vergine di oliva
1 noce di burro
sale e pepe

Preparazione
Preparate un trito finissimo di salvia e semi di finocchio con sale e pepe.
Tagliate il filetto in 3 pezzi e conditelo con il trito.
Versate il vino con lo zucchero in un pentolino e fatelo ridurre della metà sul fuoco medio-basso.
Scaldate a fiamma bassa l’olio e il burro in una casseruola.
Unite l’aglio in camicia e fatelo appena rosolare.
Ponete i filetti di maiale nella casseruola e fateli dorare girandoli su tutti i lati.
Versate il vino caldo ridotto e alzate la fiamma.
Aggiungete il miele di castagno nel fondo liquido del maiale formando uno sciroppo.
Fate ridurre il fondo fino a farlo addensare.
Versate in continuazione con un cucchiaio il fondo addensato sopra i filetti in modo da glassarli.
Tagliate ogni filetto in 2 parti e servite bagnando con il fondo.

 

Consigli
Usate un Morellino di Scansano di buona qualità e preferibilmente di due/tre anni.
La casseruola di cottura deve essere abbastanza larga.
Fate particolare attenzione affinché venga una glassatura delicata.

Via della Scala 1, Scansano (GR) 58054

Powered by Fedro Digital  

Realizzazione siti web per associazioni amatoriali, Fedro Digital