Maiale di Cinta Senese al Morellino

Ingredienti per 6 persone
700 g di maiale di Cinta Senese
1/2 bottiglia di Morellino di Scansano
1/2 cucchiaio di semi di finocchio
3 foglie di salvia
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaio di miele di castagno
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiaini di olio extra vergine di oliva
1 noce di burro
sale e pepe

Preparazione
Preparate un trito finissimo di salvia e semi di finocchio con sale e pepe.
Tagliate il filetto in 3 pezzi e conditelo con il trito.
Versate il vino con lo zucchero in un pentolino e fatelo ridurre della metà sul fuoco medio-basso.
Scaldate a fiamma bassa l’olio e il burro in una casseruola.
Unite l’aglio in camicia e fatelo appena rosolare.
Ponete i filetti di maiale nella casseruola e fateli dorare girandoli su tutti i lati.
Versate il vino caldo ridotto e alzate la fiamma.
Aggiungete il miele di castagno nel fondo liquido del maiale formando uno sciroppo.
Fate ridurre il fondo fino a farlo addensare.
Versate in continuazione con un cucchiaio il fondo addensato sopra i filetti in modo da glassarli.
Tagliate ogni filetto in 2 parti e servite bagnando con il fondo.

 

Consigli
Usate un Morellino di Scansano di buona qualità e preferibilmente di due/tre anni.
La casseruola di cottura deve essere abbastanza larga.
Fate particolare attenzione affinché venga una glassatura delicata.

Via della Scala 1, Scansano(GR) 58054